giovedì 5 marzo 2015

Corso di tecnica shabby - le novità di febbraio

Ancora trasformazioni in stile shabby chic, durante il corso di tecnica shabby di sabato scorso a Roma.
  
  
 
i mobili prima
 
 
  
 
Le partecipanti avevano portato dei veri tesori da trasformare 
 
 
Dopo una ricca colazione rigenerante con dolci di tutti i tipi, spremute, e cappuccino, ci siamo messe al lavoro. 
 
 
L'entusiasmo e la simpatia delle ragazze, mi da sempre una grande carica 
 
 
Ognuna di loro ha scelto il colore preferito per il proprio mobile, tra quelli che avevo messo a disposizione: vari tipi di grigi, verde menta, rosa, lavanda, tortora chiaro e scuro.
Donatella (che vedete nella foto qui sotto) ha partecipato al corso con il suo tavolo da pranzo. Ha decorato la parte inferiore in un bel tortora chiaro e mi ha dato l'incarico di trasformare la parte superiore, presto vedrete il lavoro finito qui sul blog.
 
 
Durante le pause in cui aspettavamo che la vernice asciugasse, c'è stato tempo di fare la dimostrazione di decorazione con la cera bituminosa su una cornice, come avevo promesso.
L'interesse e le domande che mi avete fatto dopo aver visto il comodino che vedete nella foto qui sotto (e in questo post), mi hanno spinto a portare questa novità nel corso di febbraio, e anche nei prossimi, con l'introduzione dei corsi avanzati, dove chi ha già frequentato un corso base, potrà cimentarsi con nuove tecniche di decorazione del mobile, come questa e tante altre ad esempio la "dry brush" - la tecnica del pennello asciutto per dare sfumature al vostro mobile dipinto. 
 
 
 
   

Come sempre,  la nostra pausa pranzo da "Quei Bravi Ragazzi", che si trova vicinissimo al laboratorio, ci ha ricaricato, permesso di fare tante chiacchere, scambiarci consigli e raccontarci di noi (oltre che mangiare a sazietà).
 
 
 
 
 

Tornate al lavoro, ognuna di noi ha dato la seconda mano della sua creazione, seguendo il proprio stile e la propria manualità. 

 
Sul comodino di Giulia, che veniva da Frosinone con la sorella Stefania {aveva voluto regalarsi una giornata shabby :-) } questo era il suo secondo corso - abbiamo potuto fare una decorazione con la tecnica "dry brush", che si esegue utilizzando il pennello asciutto e lo smalto.

 
 


Giulia ha scelto un tortora scuro per il suo comodino, lo ha carteggiato soft, per donargli un aspetto shabby chic, e ha creato dei profili sfumati con un colore più chiaro. 


Doppio colore per il mobile di Stefania, sarà riempito di cestini di vimini con delle lavagnette appese su cui scrivere col gesso. Adoro! 
 
 
 
 Verde menta per il comodino della cameretta di Alessandra, dai castelli con la mamma Debora.


 
 
Dal prossimo appuntamento, che sarà il 22 marzo a Roma ( vi anticipo in aprile molto probabilmente a Bologna) sarà possibile seguire il corso avanzato come questo di febbraio, in cui chi ha già frequentato un corso base di tecnica shabby chic, potrà decorare il proprio mobile con varie tecniche che vi proporrò in base anche alle caratteristiche del mobile che porterete.
 

Quando ci troviamo di fronte un mobile, infatti, ci facciamo un'idea di come decorarlo, in base al materiale di cui è fatto, alle forme, se ha degli intarsi o delle lavorazioni a rilievo, insomma ogni mobile può essere interpretato e re-inventato in relazione alle sue caratteristiche di base e naturalmente alla nostra fantasia, e io vi supporterò in questo, nei prossimi corsi avanzati.

Per informazioni scrivetemi a srighini13@gmail.com
 
 

lunedì 2 febbraio 2015

Un comodino ... "d'oro"!

 
 
La trasformazione di questo comodino è notevole..... 

 
 
Non è un semplice comodino shabby chic, ne semplicemente dipinto.
Ho utilizzato cere bituminose per patinare, scura per dare sfumature, e cera neutra per uniformare e togliere l'eccesso di scura.
  
 
Ci vuole una discreta forza fisica, nel senso che metti e togli la cera sono gesti che ripeti finchè non ottieni la sfumatura di tuo gusto ... 
 
 
Per finire ho applicato della vernice color oro pallido sui profili in rilievo
  
 
Cosa dire ... lo amo!!
 
Ecco com'era prima della trasformazione. 
 baci!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...